LAURA BOTTOMEI: STILE, ELEGANZA ED ECCELLENZA MADE IN ITALY

Donna vivace, decisa ed eclettica, Laura Bottomei una storia familiare tutta all’interno della moda, del settore dell’abbigliamento e delle calzature per virare poi sugli abiti professionali. Cercare di rivoluzionarne lo stile diventa l’obiettivo creativo da seguire per realizzare qualcosa di unico.

Nasce così il brand Circuito da lavoro Abbigliamento Professionale di settore distribuito in Italia di cui Laura è tutt’oggi la stilista. Nel 2015 la prima collezione, capi pratici che vestono con eleganza e funzionalità ogni figura lavorativa e che per tessuti, manifattura e produzione, danno risalto alla qualità e allo stile sartoriale Made in Italy.

Ma è nel 2017 che l’estro di Laura Bottomei esplode in tutta la sua creatività con la nascita de L’Atelier di Circuito da lavoro: sette collezioni (sei di abiti, una dedicata al decoro della tavola) che concretizzano il concept stilistico iniziato nel 2015. Fondere l’eccellenza e lo stile della moda italiana con il concept del food per creazioni uniche dedicate all’abbigliamento professionale, valorizzandolo e proiettandolo nel mondo del Lusso e dell’innovazione.

Dalla personale visione di Laura Bottomei nascono così capi innovativi che bypassano la tradizione della divisa, trasformandola in un abito dallo stile ricercato che coniuga la praticità e la funzionalità delle attività con il gusto, lo stile tessile e sartoriale italiano. Un progetto creativo “non convenzionale”, al passo con l’evoluzione veloce ed esponenziale dei settori della ristorazione e dell’ospitalità. Linee che ridefiniscono e valorizzano le figure uomo/donna con linee, accessori e tessuti scelti tenendo presente le molteplici declinazioni del food non solo in cucina ma anche in sala per l’accoglienza e le nuove tendenze moda.

Oggi l’esperienza, la preparazione e la professionalità di Laura Bottomei sono richieste anche nella consulenza da aziende che hanno bisogno di rinnovare la loro immagine ed identificarsi in quello che rappresentano partendo dalla ricerca del giusto stile, alla creazione del prodotto e la realizzazione dello stesso.

LAURA BOTTOMEI: STYLE, ELEGANCE AND MADE IN ITALY EXCELLENCE

A lively, decisive and eclectic woman, Laura Bottomei is a family story all within fashion, the apparel industry and footwear to turn then on professional dresses. Try to revolutionize the style becomes the creative goal to follow to achieve something unique.

This is how the brand Circuito da lavoro Abbigliamento Professionale was created, a Company for the production and sale of work uniforms, of which Laura is still the fashion designer. In 2015 first collection: practical garments that dress every work figure with elegance and functionality and emphasize the quality and tailor made in Italy style with fabrics, manufacturing and production.

But it is in 2017 that the inspiration of Laura Bottomei explodes in all her creativity with the birth of L'Atelier di Circuito da lavoro: seven collections (six of dresses, one dedicated to table decoration) that materialize the stylistic concept started in the 2015. Mixing the excellence and style of Italian fashion with the concept of food for unique creations dedicated to professional dresses, enhancing it and projecting it into the luxury and the innovation world.

From the personal creative vision of Laura Bottomei born innovative clothings that transforming the traditional uniform into a dress with a refined style that combines the practicality and functionality of the activities with tailoring of italian style. An "unconventional" creative project, in step with the fast and exponential evolution of the catering and hospitality world. Lines that redefine and enhance the man/woman figures with lines, accessories and fabrics chosen keeping in mind the many variations of food not only in the kitchen but also for the reception and the new fashion trends.

Today the experience, the preparation and the professionalism of Laura Bottomei are also requested in the consultancy by Companies that need to identify themselves in what they represent starting from the search for the right style, starting from the creation of the product to the realization of the same.